Unione Nazionale Consumatori Umbria | Notizie
160
archive,paged,category,category-notizie,category-160,paged-64,category-paged-64,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Notizie

Per le Regioni collegate ai sistemi di Poste Italiane, la piattaforma offrirà prenotazioni online, dal Postamat, tramite i portalettere, online o dal call center. È operativa la piattaforma informatica per la tracciatura e la somministrazione dei vaccini per il Covid19 che, per le Regioni collegate ai sistemi di Poste Italiane, offrirà prenotazioni online,...

L’Autorità Antitrust nei giorni scorsi ha aperto un procedimento contro McFit, la catena di palestre presente in diverse città italiane. Era stata proprio la nostra associazione a denunciare il comportamento poco trasparente della catena tedesca che, come tutte le palestre, è stata costretta a chiudere da marzo con i primi Dpcm legati alla...

Torna puntuale, come all’inizio di ogni anno, l’obbligo di pagare il canone Rai anche in questo 2021. Così come negli anni passati però, determinate categorie possono chiedere l’esenzione dal pagamento di questa tassa purché rispettino alcuni criteri e inviino la documentazione richiesta entro e non oltre il 31 gennaio. Entro quella data dovranno...

L’acquisto di prodotti attraverso l’e-commerce è sempre più diffuso per la facilità di trovare di tutto e a prezzi anche convenienti. Purtroppo però, oltre ai prodotti che possiamo acquistare senza nessuna “restrizione” anche nei punti vendita tradizionali, troviamo diversi “articoli” che dovrebbero preoccuparci e dovremmo evitare di acquistare. I problemi più seri riguardano...

Quando un consumatore è classificato in default la banca può sospendere le proprie prestazioni, quindi bloccare il conto e segnalare alla Centrale dei Rischi. Quando scatta l’inadempienza? Il CRTCU spiega le nuove norme Quando un consumatore è classificato in default la banca può sospendere le proprie prestazioni, quindi bloccare...

La riforma della normativa sulla presenza di animali in condominio ha stabilito che i regolamenti condominiali non possono vietare di possedere o detenere animali domestici come cane e gatto all’interno delle abitazioni private (art. 1138 c.c.). Dagli ultimi dati raccolti (Rapporto Assalco – Zoomark 2019 Fonte DOXA – Gli italiani e gli animali da compagnia), è risultato che...