San Valentino quanto mi costi, aumenti dell’8% sui regali e per la cena si paga anche il 25% in più

L’Unione nazionale consumatori Umbria lancia l’allarme: San Valentino più caro per gli innamorati.  Regali, fiori e cena, costerà tutto di più con aumenti dall’8 al 25%.

“I cioccolatini sono quasi un lusso, per i fiori meglio pensarci due volte, fuga romantica e cena fuori casa sono davvero un dono prezioso. In qualche caso la giornata degli innamorati diventa occasione per concedersi gli acquisti rimandati causa ristrettezze economiche. Un capo di abbigliamento, un accessorio, magari un corso in palestra” si legge in una nota dell’Unc Umbria.

E i rincari sono sui regali, che spaziano da quelli classici (cioccolatini o rose) alle esperienze insieme (un corso di cucina, un trattamento benessere, il weekend romantico) per arrivare a regali speciali quali un libro con la foto, un cofanetto per un trattamento corpo o una coppia di alberi da piantare.

L’aumento medio del costo dei regali trovato quest’anno ammonta al +8% rispetto al 2023. A registrare i rincari maggiori sono i cioccolatini (+22%) e il cofanetto regalo per il trattamento corpo (+25%).

Dando uno sguardo ai regali “classici”, per esempio, emerge che per una scatola di cioccolatini da 30 praline servono quasi 23 euro con un rincaro del 22% rispetto ai 18,70 euro dello scorso anno. Il charm per un bracciale ha un prezzo medio di 69 euro, contro i 60 dei regali 2023. Anche il bouquet di fiori ritocca al rialzo i prezzi: quest’anno servono 50 euro, più 6%.

C’è poi il regalo che non tramonta mai, la cena romantica. Anche in questo caso i prezzi variano molto ma ci sono rincari compresi fra il 6% e il 25%.

Umberto Maiorca

https://www.perugiatoday.it/attualita/Rincari-san-valentino-perugia.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *