Pulizie domestiche : occhio alle etichette dei prodotti per l’igiene della casa

pulizie domestiche

A partire dal 1 giugno 2015 troveremo delle etichette diverse nei prodotti per l’igiene della casa. Prodotti disgorganti, disiscrostanti e sbiancanti non avranno più i vecchi simboli in colore arancione che segnalavano il pericolo delle miscele chimiche. Troveremo al loro posto dei pittogrammi a forma di diamante rosso su sfondo bianco insieme alle indicazioni di pericolo H e i consigli di prudenza P. La nuova etichettatura è prevista dal Regolamento (CE) n.1272/2008 (CLP – Classification, labelling and packaging) del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 dicembre 2008 relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele. Se trovate difficoltà con queste nuove etichette il Centro Nazionale Sostanze Chimiche (CSC) dell’Istituto Superiore di Sanità ha attivato un supporto di assistenza. Il supporto è diretto ai fabbricanti, agli importatori, ai distributori e utilizzatori che potranno ricevere informazioni sulle responsabilità e sui rispettivi obblighi del Regolamento per le sostanze chimiche consultando la pagina web del CSC Centro Sostanze Chimiche.

 

* Articolo pubblicato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Umbria denominato: informazione ed assistenza ai consumatori ed agli utenti 2013 – 3° intervento con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *