Le carte EnergiAmica preparano un nuovo evento per il 2015

logo

Le carte EnergiAmica sono state ideate da Ideeprogetti nel 2011; nel corso degli ultimi quattro anni hanno visto la realizzazione di diversi eventi sul territorio umbro organizzati insieme all’Unione Nazionale Consumatori – Comitato Regione Umbria, con il supporto di SMILE Umbria.

Attraverso lo strumento del gioco, si propone di informare i bambini sulle applicazioni più comuni delle diverse forme di energia rinnovabile. Mediante l’uso di un linguaggio semplice e di immagini riconoscibili, presenti nella vita quotidiana del giovane, il Gioco mira a far riflettere sulla fondamentale tematica del risparmio energetico. Un ulteriore obiettivo, mediato, ma non secondario, è quello di raggiungere le famiglie degli studenti, arrivando ad orientare i loro consumi verso i prodotti a minore consumo energetico ed, in generale, verso comportamenti a minore impatto ambientale.

Le carte EnergiAmica si indirizzano principalmente ai bambini delle scuole primarie, dalla terza alla quinta classe; possono essere proposte anche dagli Enti locali, come strumento di promozione, valorizzazione territoriale e sensibilizzazione del cittadino.

Ogni evento realizzato è stato totalmente finanziato da Ideeprogetti, sia in termini di risorse finanziarie che di risorse umane specializzate; per il 2014, il Progetto ha previsto la realizzazione di un Poster del Gioco che ricrea l’intera dinamica delle sue carte e dei comportamenti ivi impressi. Lo stesso è stato esposto presso la sede dell’Unione dei Consumatori dell’Umbria per una più ampia sensibilizzazione. Per il  2015, alle prime dieci famiglie che lo richiederanno per i loro bambini sarà organizzato un torneo esclusivo, guidato dagli esperti Ideeprogetti e dell’Unione Nazionale Consumatori, con consegna gratuita del Gioco.

Per maggiori informazioni sul Progetto, contattaci all’indirizzo: segreteria@consumatoriumbria.it.

 

* Articolo pubblicato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Umbria denominato: informazione ed assistenza ai consumatori ed agli utenti 2013 – 3° intervento con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *