Convegno 18 ottobre 2015 – Essere genitori: affido condiviso, una chimera?

affido condiviso

Essere genitori: affido condiviso, una chimera?

Locadina evento 18 11 2015 affido condiviso

Richiesto l’accreditamento al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Perugia
ai fini della formazione professionale continua (3 CF – Area diritto di famiglia e diritto minorile)
all’Ordine degli Psicologi dell’Umbria e all’Ordine degli Assistenti Sociali dell’Umbria

– Rimanere genitori, anche in costanza di una separazione non è indubbiamente semplice. Anche la normativa non sembra nella prassi d’ausilio, ad esempio nel caso della gestione dei figli minori. Sono passati nove anni dall’entrata in vigore della legge n. 54 del 2006:il presente convegno vuole presentare monitoraggi, ricerche ed analisi critica della giurisprudenza, di merito e di legittimità, per verificare l’applicazione della norma, anche rispetto alle novità del d. lgs. n. 154 del 2013 –

18 novembre 2015 – Ora 15.00/18.00
Sala della Vaccara Corso Vannucci, 19 – Palazzo dei Priori
(partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria entro il 17.11.2015 – segreteria@consumatoriumbria.it)

15.00 registrazione partecipanti
Saluti delle Autorità
Damiano Marinelli – presentazione del convegno e progetto Genitorialità – Medi@zione
15.30 Ilenia Pietracalvina – moderatrice dell’incontro
16.00 Angelo Garofalo – stalkingin famiglia e tutela dei più deboli
16.30 Luciano Natale Vinci – il contesto normativo e giurisprudenziale di riferimento
17.15 Fabio Nestola – l’affidamento condiviso: tra applicazione disomogenea e strategie di deroga
18.00 Tavola rotonda con i partecipanti – Chiusura lavori

– Prof. Avv. Damiano Marinelli – Presidente Unione Nazionale Consumatori Umbria
– Dott. Angelo Garofalo – Presidente ADOC Umbria, responsabile progetto stalking
– Dott.sa Ilenia Pietracalvina – Giornalista professionista RAI, Radio Televisione Italiana
– Avv. Luciano Natale Vinci – Avvocato del foro di Matera, esperto della materia, Cultore di diritto privato
– Prof. Fabio Nestola– Presidente della Federazione Nazionale Bigenitorialità, già membro Direttivo Nazionale della rete educativa FIORE (Federazione Italiana Organismi e Reti Educative, Forum Nazionale del Terzo Settore) Responsabile per le politiche dell’infanzia – Direttore Centro Studi ECPAT, network internazionale a tutela dell’infanzia con sede centrale a Bangkok – 76 sedi nel mondo, ECPAT agisce su mandato ONU (ECOSOC) – membro Comitato Scientifico Centro Studi antiviolenza “Giasone”, Roma – portavoce nazionale Stati Generali Giustizia Familiare

In collaborazione con:progetto MEDI@ZIONE:Laboratori di sostegno alla genitorialità nelle scuole- Sportello di Ascolto genitorialità UNC / Finanz. Reg. Umbria – (coordinatori psicologo dott.Simone Casucci- sociologo dott.Emanuele Principi, anche giudice onorario del Tribunale per i minorenni dell’Umbria).

Con il patrocinio di: ADOC, ALI, AMCI E CMI

 

Locadina evento 18 11 2015 affido condiviso-001

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *